Discussione tesi – Il concetto di ‘angoscia’ da Søren Kierkegaard alla filosofia dell’esistenza

Vuoi un aiuto gratuito immediato per la tua tesi di laurea?

Collegati subito al sito : http://www.tesi--laurea.it/richiesta-di-supporto-per-tesi-di-laurea//

Laureando: Michele Lasala Relatore: Prof. Costantino Esposito Commissione: – Veneranda Castellano – Giovanni Cera – Ferruccio De Natale – Costantino Esposito…

{focus_keyword} Discussione tesi - Il concetto di 'angoscia' da Søren Kierkegaard alla filosofia dell'esistenza clicca subito qui1
Scrivi nel box l'argomento o il titolo che ti interessa e clicca su "trova libri" per trovare i libri più interessanti ed attuali a riguardo !
You can leave a response, or trackback from your own site.

76 Responses to “Discussione tesi – Il concetto di ‘angoscia’ da Søren Kierkegaard alla filosofia dell’esistenza”

  1. Angelo scrive:

    buongiorno a tutti .. sono nella più completa disperazione e angoscia :’( vi racconto in breve cosa mi è successo ieri sera .. sto col mio ragazzo dal 1 maggio .. nell’ultimo mese ci sono state molte incomprensioni perchè ad ogni cosa che faceva io piangevo , lo so sono esagerata , me ne rendo conto ma era più forte di me .. ieri l’ho beccato che si mandava dei messaggi su fb con una ragazza della sua scuola che anche io conosco e non me li voleva far leggere , poi quando ho iniziato a piangere lui me li ha fatti leggere .. io le ho scritto un messaggio ( a questa ragazza ) dicendogli di lasciarlo stare ma lui di nascosto facendo finta di andare in bagno le ha scritto se potevano riparlarne la sera .. la sera poi sono entrata contemporaneamente a lui sul suo profilo di fb e li ho beccati che si messaggiavano e lei le raccontava di aver litigato col suo ragazzo .. ad un certo punto lei le dice che deve uscire e lui le dice : no che fai mi lasci solo soletto?? e lei : no :( , ma sei da solo ? e quel pezzo di mer.da ha risposto : si grazie al cielo .. non ne potevo più dei suoi piantini .. quando l’ho letto potete immaginare la mia reazione !! l’ho chiamato gli ho chiesto se ci aveva chiarito a causa del messaggio che le avevo mandato io e lui ha detto di no .. lì non ci ho visto più e gli ho detto di aver letto tutta la conversazione .. lui ha detto che avevo frainteso tutto perchè con quella frase voleva soltanto dire che era contento di non vedermi piangere perchè gli dispiace e gli da noia .. poi mi ha confessato che da giovedì si è fatto dare il numero di lei per chiedergli un consiglio romantico anche se poi non glielo ha mai chiesto perchè non voleva fargli pensare che ci provasse .. mi ha detto che hanno parlato del più e del meno ma ha cancellato tutti i messaggi di whatsapp .. ho chiesto a lei e mi ha detto che devo stare tranquilla perchè tra loro non c’è nulla , e lei è già fidanzata .. sicchè lui le ha mandato sotto i miei occhi un messaggio con scritto tutto questo per chiarire anche con lei .. il problema è , mi posso fidare ? penso che tutto sia nato perchè ci vediamo tutti i giorni e ci veniamo annoia e che lui non si fida di me quando vado dal mio migliore amico perchè mi ha detto che è quasi convinto che l’abbia tradito !! ma giuro su mia madre che non è vero !! e sicchè stasera li faccio parlare .. lui nega comunque che ha contattato questa ragazza perchè mi voleva tradire o perchè non mi amava più .. vi prego aiutatemi perchè sto veramente male , so di essere troppo gelosa tanto da non lasciarlo parlare con nessuna ragazza , ma ho bisogno di altri punti di vista !! vi prego rispondete in tanti e con risposte serie perchè ne ho molto bisogno .. grazie <3

  2. Gabriele scrive:

    Ieri guardavo Saw…non sono un grande ammiratore di film violenti o horro,ma qualcuno ne ho visto anch’io,perchè ne guardo molti,ma mentre lo guardavo non provavo niente eppure erano scene raccapriccianti e in grado di generare tristezza e angoscia anche a causa di ciò che i personaggi “provavano”.
    …anni fa un film così,mi avrebbe angosciato ora non provo niente,quasi come se me l’aspettassi.
    Inoltre non pensate quindi che desensibilizzare le persone possa portarle ad essere violente e non più così sensibili e in grado di comprendere la gravità di certe cose?
    E ovviamente va presa in considerazione anche la cronaca nera e i programmi che parlano quasi sempre di omicidi ecc.

  3. Giovanni scrive:

    come vi sentite?siete pronti?

  4. Lisa scrive:

    1) Quali sono le caratteristiche dell’Impero romano nel I secolo d.C.?

    2) Quale fu la politica dei principi d’adozione durante il II secolo d.C.?

    3) Quali sono le caratteristiche delle prime comunità cristiane e quale fu l’atteggiamento dell’autorità imperiale nei loro confronti?

    4) Quali sono gli aspetti rivoluzionari e conservatori del messaggio cristiano?

    5) La dinastia dei Severi: origine, esponenti e provvedimenti principali.

    6) Quali furono le cause della crisi del III secolo d.C.?

    7) Quali furono le riforme di Diocleziano?

    8) Illustra la politica di Costantino.

    9) Descrivi le migrazioni delle popolazioni germaniche dalla sconfitta di Adrianopoli alla caduta dell’Impero Romano d’Occidente.

  5. Jacopo scrive:

    e già da un paio di settimane che penso a cose bruttissime e che mi mettono paura e angoscia =’(.. non voglio pensarli ma mi vengono sempre in mente =(.. sto periodo è orribile. Tutto è iniziato da quando mi sono andata a vedere L’ultimo esorcismo..mi era rimasto impresso questo film e tutte queste cose di posseduzione =S e tuttora mi fanno paura!! Poi mi veniva in mente sempre il fuoco, non so perché, e la mia mente mi faceva pensare a frasi di tipo: sta prendendo tutto a fuoco, tutto sta bruciano ecc.. e naturalmente non erano vere..però mi danno fastidio =’(…Passata questa fissazione..pensavo a tutte le cose di ammazzatina ecc =S e cose brutte sulle persone che amo più della mia stessa vita come mia madre ecc.. =’( la mia mente mi fa pensare a una frase orribile tipo: deve morire ecc =’( e che io non voglio pensare perché non è verooo =’( mi prenderete per pazza ma è così. é come se sta storia si sta ripetendo..perché in passato mi è capitato. Che devo fare?? =’( non vedo l’ora che passinoo!! perché penso a ste cose che nemmeno mi va di pensarle perché le trovo orribili?? vi prego datemi qualche consiglio!! non sarò la prima e nell’ultima ad avere sti pensieri peròò..mi danno paura =’(
    deny_jacksoniana: fiù!!! almeno non sono l’unica =S…spero che mi passino =’( perché già non né posso più T.T

  6. Alex scrive:

    http://gossip.virgilio.it/news/costantino-vitagliano-sfida-maria-de-filippi.html
    secondo me ha grande talento, ma mi sembra una sfida impari per il bel costantino…

  7. Debora scrive:

    qualcuno saprebbe descrivermi accuratamente in che cosa consiste e quali sono i sintomi di un attacco d’ansia?

  8. Giuseppe scrive:

    ciao a tutti!
    avete visto la puntata del mondo di patty ieri???
    non credete che è troppo drammatico?
    a me ha messo un’angoscia ‘.’ mi stavo deprimendo troppo..
    insomma secondo me si stanno spingendo troppo oltre..
    mo dicono che antonella non potrà + camminare..
    c’è basta u_u io voglio ke tutti scoprono la verità…
    leandro scopra del marito di bianca e ciò ke hanno fatto, e robba simile insomma..:S
    ciau!

  9. Fabio scrive:

    allora ci provo anche in questa categoria.cerco di farmi capire al meglio:ho 20 il mio ragazzo 22. stiamo insieme da 5anni. io lavoro da 1 anno.lui ha lavorato 2 anni e da settembre 2008 ha iniziato l’università andando a studiare(bensì non gli piacesse)ma per un futuro migliore.devo precisare che io mi sento già matura, forse più di lui solo in certi aspetti.è da tempo ormai che gli ho espresso la mia voglia di lasciare la casa natale e fare il grande passo perchè dentro casa io ormai mi sento soffocare anche se voglio tanto bene alla mia famiglia e non mi fanno mancare niente, però vorrie crearmi la mia indipendenza.questo era un sogno che si poteva iniziare a realizzare quando entrambi avremmo portato a casa qualcosa (denaro).lui andando a fare l’università mi ha smontato tutti i miei desideri, tanto da impedirgli quasi il mondo dello studio.il tempo per me ora non passa più….pensare di aspettare quei 3/4 anni mi fa stare malissimo dentro…tanto da voler un cambiamento istantaneo

  10. Salvatore scrive:

    Cercatelo su google è un “modello” gay con la faccia da bambino… quelle che dicono che è bello non hanno mai visto un vero uomo ahah sto qua è peggio di costantino vitagliano

  11. Riccardo scrive:

    Ieri sera ho cominciato a leggere “L’aAnticristo”…è l’unico dei tanti libri di Nietzsche che ho provato a leggere di cui capisco qualcosa *__* E mi piace.Mi piace davvero Nietzsche in questo ambito.

    Chissà se quella stupida prof di fisica mi darà il rapporto perchè oggi sono uscita senza avvertire nessuno…
    Spero si sia preoccupata davero tanto e abbia avuto tanta angoscia…:’) E’ una stupida. e si merita di provare almeno un minimo dell’angoscia che ho io…

    In ogni caso…sono riuscita a farmi dare 6 di matematica *_______* :”””’)
    Non ho raggiunto la fòttuta media dell’8…sono al 7.5,mannaggia…ma va beh.

    Oggi c’è un compleanno a sorpresa…:3 AAAAAAWWWWWWWWWW
    Non sono tanto in vena però.Nè il festeggiato mi entusiasma da impazzire.Ma va beh.

    Quando mi fanno ribrezzo le persone che mi adorano e mi prendono come esempio…sono poche,ma quando ci sono mi fanno proprio schifo! Sono così inconsapevoli e stupidi…

    Saluti.

  12. Enrico scrive:

    buongiorno a tutti .. sono nella pi completa disperazione e angoscia :’( vi racconto in breve cosa mi successo ieri sera .. sto col mio ragazzo dal 1 maggio .. nell’ultimo mese ci sono state molte incomprensioni perch ad ogni cosa che faceva io piangevo , lo so sono esagerata , me ne rendo conto ma era pi forte di me .. ieri l’ho beccato che si mandava dei messaggi su fb con una ragazza della sua scuola che anche io conosco e non me li voleva far leggere , poi quando ho iniziato a piangere lui me li ha fatti leggere .. io le ho scritto un messaggio ( a questa ragazza ) dicendogli di lasciarlo stare ma lui di nascosto facendo finta di andare in bagno le ha scritto se potevano riparlarne la sera .. la sera poi sono entrata contemporaneamente a lui sul suo profilo di fb e li ho beccati che si messaggiavano e lei le raccontava di aver litigato col suo ragazzo .. ad un certo punto lei le dice che deve uscire e lui le dice : no che fai mi lasci solo soletto?? e lei : no :( , ma sei da solo ? e quel pezzo di mer.da ha risposto : si grazie al cielo .. non ne potevo pi dei suoi piantini .. quando l’ho letto potete immaginare la mia reazione !! l’ho chiamato gli ho chiesto se ci aveva chiarito a causa del messaggio che le avevo mandato io e lui ha detto di no .. l non ci ho visto pi e gli ho detto di aver letto tutta la conversazione .. lui ha detto che avevo frainteso tutto perch con quella frase voleva soltanto dire che era contento di non vedermi piangere perch gli dispiace e gli da noia .. poi mi ha confessato che da gioved si fatto dare il numero di lei per chiedergli un consiglio romantico anche se poi non glielo ha mai chiesto perch non voleva fargli pensare che ci provasse .. mi ha detto che hanno parlato del pi e del meno ma ha cancellato tutti i messaggi di whatsapp .. ho chiesto a lei e mi ha detto che devo stare tranquilla perch tra loro non c’ nulla , e lei gi fidanzata .. sicch lui le ha mandato sotto i miei occhi un messaggio con scritto tutto questo per chiarire anche con lei .. il problema , mi posso fidare ? penso che tutto sia nato perch ci vediamo tutti i giorni e ci veniamo annoia e che lui non si fida di me quando vado dal mio migliore amico perch mi ha detto che quasi convinto che l’abbia tradito !! ma giuro su mia madre che non vero !! e sicch stasera li faccio parlare .. lui nega comunque che ha contattato questa ragazza perch mi voleva tradire o perch non mi amava pi .. vi prego aiutatemi perch sto veramente male , so di essere troppo gelosa tanto da non lasciarlo parlare con nessuna ragazza , ma ho bisogno di altri punti di vista !! vi prego rispondete in tanti e con risposte serie perch ne ho molto bisogno .. grazie <3

  13. Mirko scrive:

    tra pochi giorni inizieranno le fughe di massa ai centri commerciali per l’acquisto dei regali di Natale, gli addobbi per le vie delle citt sono gi iniziati, le persone gi sorridono solo all’idea che arrivi questo benedetto Natale…possibile che il Natale abbia questo potere?

    solo a me mette tristezza e angoscia?

    -.-”

    grazie a tutti

    =)

  14. Stefano scrive:

    Devo fare questo testo argomentativo ma non so che argomentazioni portare e mi serve uno spunto, la traccia la seguente:
    La tradizione attribuisce a Costantino la nascita di un alleanza tra il potere dello stato della Chiesa di Roma, che avrebbe caratterizzato una lunghissima epoca storica, appunto lera costantiniana, durata fino a pochi decenni fa. Forse, per, la tradizione esagera il contributo di Costantino.

  15. Angelo scrive:

    Ad Amici stata abolita la classifica di gradimento, ma noi per gioco vogliamo ripristinarla. Secondo voi dopo l’eliminazione di Costantino (fine prima puntata del serale) e Antonio e Riccardo (durante la seconda puntata del serale), quale sarebbe la vostra classifica di gradimento. Attenzione, nessun pari-merito, quindi un nome per ogni posizione dalla n. 1 alla n. 9.

    Colui che si avviciner di pi ai miei gusti guadagner la migliore risposta.

  16. Jessica scrive:

    Non avete detto quando arrivo al traguardo di tot kili mi mangio una bella pizza con dolce (o quello che preferite)!Quando l’avete fatto ha avuto un altro gusto senza i sensi di colpa ? Vi ha motivato pensare alla sensazione di mangiare senza senso di colpa?

  17. Antonio scrive:

    Allora prima di nascere cosa eravamo? I credenti che hanno risposto che prima di nascere non esistevano, non pensano che sar cos anche dopo morti? e poi ad esempio io a 25 anni far un figlio adesso mio figlio in questo momendo dove ? LA VITA UN ANGOSCIA :’(

  18. Angelo scrive:

    Secondo la tradizione lImperatore Costantino sogn una croce di luci sotto la quale cera una scritta: In hoc signo vinces. Lepisodio riportato dal Eusebio di Cesarea, collaboratore di Costantino dal 325 DC. Come mai Eusebio da Cesarea scrisse che Costantino aveva visto una Croce fatta di luci e non il geovistico palo?
    X LELIA:
    RAGIONAMENTO ” GEOVISTA” IL TUO.
    Che vuol dire che la croce esisteva prima di Cristo? Anche la ruota e il pollo arrosto esistevano prima di Cristo !

  19. Mirko scrive:

    sto fatto me sta ad angoscia’
    a bella de casa io so gnorante? ao’ aooooo’ ma che te stai anventa’?!?! io ho studiado ad ox ford, facevo la ox ford ka e tu ndo hai studiato e’ e’ e’?
    ah si? e ndo stavi che non t’ho visto? stavi ner repato da focus? invece de nzurtamme risponni all domanda me vengono attacchi de panico quando penso a che mondo sarebbe senza nutella? che mondo ao’

  20. Nicola scrive:

    Allora ho 15 anni e nn ho mai avuto un ragazzo…nn ce nessuno ke mi si fila anke se ho un carattere nn dico ottimo ma nn faccio assolutamente schifo ne di carattere ne di aspetto fisico..ma purtroppo il fatto questo..nn so cosa ho ke nn va…vedo ragazze pi brutte di me fidanzate cn dei bei ragazzi..e mi viene un’angoscia :’(

    e poi nn capisco xk mi piacciono ragazzi in maniera frenetica,,nel senso un giorno mi piace uno dopo una settimana mi passa e me ne piace un altro e poi anke quando..sn troppo timida..che devo fare in entrambi i casii??

  21. Filippo scrive:

    Sapreste dirmi tutti gli attori non di lingua inglese che hanno vinto un Oscar?

  22. Laura scrive:

    Capitolo 1: Il detective belga Hercule Poirot, in
    viaggio su un treno diretto a Istanbul. Sente una strana
    conversazione tra la signorina Debenham, un raffreddore, giovane
    donna e il colonnello Arbuthnot. Poirot viene richiamato a
    Londra con urgenza e cerca di prenotare un vano sul
    l’Orient Express, ma pieno. Per fortuna, incontra
    M. Bouc, che lavora per la societ e lo aiuta a ottenere
    un posto sul treno. Quando Poirot nella carrozza ristorante,
    viene avvicinato da un uomo dall’aspetto minaccioso , il signor Ratchett,
    dice a Poirot che qualcuno ha minacciato di ucciderlo. Durante
    la notte, Poirot si svegliato da un grido, ma sembra essere un
    falso allarme. Poi si sente un forte rumore nell’vano accanto ,
    ma non vede nulla di strano nel corridoio e
    torna a dormire.
    Capitolo 2: Il giorno dopo, il treno bloccato nella neve
    e Bouc dice a Poirot che il signor Ratchett stato trovato
    morto nel suo letto. E ‘stato accoltellato dodici volte. La
    finestra era aperta, ma non ci sono impronte nella neve.
    Poirot intervista Ratchett e MacQueen, e
    Ratchett dice che aveva ricevuto lettere minacciatorie.
    Dr Costantino dice a Poirot che due ferite sono state fatte un
    ore dopo la morte di Ratchett. Successivamente Poirot scopre che Ratchett
    era davvero un gangster chiamato Cassetti, che era stato
    coinvolto nel rapimento e in un omicidio di un bambino americano,
    la figlia del colonnello Armstrong e la moglie di Armstrong,
    la figlia di una famosa attrice, Linda Arden.
    Capitolo 3: Poirot intervista , Pierre Michel,
    e MacQueen dicendogli che entrambi hanno visto
    una donna con un vestito rosso nel corridoio.
    Parla poi di servo Ratchett, Masterman, e
    La signora Hubbard, una donna americana, che convinta
    che un uomo era stato nella sua stanza la notte precedente.
    Aveva chiamato il conduttore, ma quando arriv l’
    l’uomo era scomparso. Ha scompartimento accanto a
    Ratchett

  23. Erika scrive:

    Ora come la mettiamo col papa che sostiene di essere l’ unico a conoscere la volont divina e di essere in collegamento con Iddio? Qualcuno mente fra i capi religiosi, anzi a mio avviso mentono tutti per campare a sbafo plagiando menti senza raziocinio. I grandi politici hanno un occhio di riguardo per le infinite religioni, ma perch ci credono veramente o per avere un tornaconto di voti e di buon vicinato con masse in cui limbico supera il razionale?
    Cosa pensate dell’affermazione della presidente regione Piemonte ” L’ Italia non un paese governato da Ayatollah e la legge religiosa non conta rispetto a quella di uno stato laico”. Un altro schiaffo di Anagni, ben meritato come la galera che diede Napoleone a un papa del suo periodo. Naturalmente si tratta del problema di Eluana e delle faziose affermazioni di un cardinale epigono di quelli che hanno ucciso milioni di persone in nome di cristo, il terrorista ebraico che ha rovinato la gloria dell’Impero Romano tre secoli dc, grazie a quell’idiota di Costantino. Che salto di qualit! Dall’uccidere i nemici a salvaguardare le cellule embrionali totipotenti e a volere la sofferenza pazzesca dei malati terminali. Ma la dottrina sempre la stessa, fossero in preda al riformismo cristiano che perso il potere temporale cerca di affermarsi con affermazioni contro l’umanit?
    Ciao e rilassatevi i mostri non hanno alcun potere se la ragione prevale.
    Fausto.
    Oggi il TG1 ha dato la notizia dell’autorizzazione USA alla ricerca sulle cellule embrionali per ricostruire le radici nervose. Milioni di paralizzati potranno tornare a funzionare, contro la volont clericale.. Di seguito l’affermazione del papa che i media sono un dono di dio. Poteva anche aggiungere che anche tutta la miseria e dolore umani sono dono di dio, perch nn lo dice in chiaro, le responsabilit sono le stesse.
    Federico chiede la verit assoluta e la negazione del relativismo. Forse sa poco del genoma umano.
    Panter mi sembra con il cervello in folle, ingrana solo la retromarcia, forse. Avanti temo nn sapr mai andare. Infatti un agnostico, categoria che descrive l’incapacit cerebrale di prendere posizione e difendere il suo pensiero, probabilmente manca di egostima oppure vuole reggere il moccolo alla fidanzata credula, nn so. La chiesa contro l’uomo, lo capisci da solo, e personalmente combatto quella setta straricca e piena di scheletri negli armadi. Forse anche qualcuno dei tuoi avi stato castrato per cantare in chiesa o segato in due perch anabattista. Ma nn ti fa orrore tutto questo, come fai a tollerarli?
    Lascio a altri la mediazione politica opportunista verso le religioni, io nn devo fare lo statista ma solo evidenziare il marcio degli inventori dei 3000 di. In psicologia si pu convertire chi ha senno ma nn i confessionali iraniani o cristiani. Lotta dura senza paura.Negano la ricerca per la salute, e minacciano i razionali con pene inventate. Leggi le risposte saggie.

  24. Giuseppe scrive:

    l’opera d’arte a cui si riferiscono le domande ‘angoscia’ di Munch:
    http://www.brunocroci.it/angoscia.htm
    le domande sono:
    1-Come si lega lespressivit dellopera ai suoi significati?
    2-Che valore ha lopera sul piano delloriginalit espressiva e iconografica?
    massimo dei punti a chi sapr aiutarmi, davvero, e se avete bisogno aiuter voi, GRAZIE

  25. Lisa scrive:

    Secondo voi presidenti ruspanti, vulcanici un po’ padri padroni come Romeo Anconetani (Pisa anni 80), Costantino Rozzi (Ascoli per una vita) e Angelo Massimino (idem di Rozzi ma a Catania) mancano in questo mondo del calcio odierno fatto di ipocrisia e pochi sentimenti? Vorrei Anche un giudizio da parte vostra su questi tre, a mio avviso “grandi” presidenti…

  26. Enrico scrive:

    Ciao ho 13 anni e non riesco pi a divertirmi da un p di mesi e peno soltanto che un giorno non esister pi , e che senso ha quindi andare a scuola,farmi una bella vita , trovare l’amore per poi perdere tutto? io amo troppo vivere e ho paura di non trascorrerla bene , pensando sempre a questo ,ho troppa paura e un’angoscia :’( come fate ad essere tranquilli pensando che un giorno sarete anche voi sotto terra o in una nicchia , come fateeeee? ?????

  27. Nicole scrive:

    Come si chiamava la canzone che hanno ballato adesso a Baila walzer inglese dei concorrenti?
    come si chiama quella canzone di prima ? non quella dove ballavano costantino ed elisabetta ma quella che hanno ballato la ragazza con il vestito nero e il suo compagno

  28. Dario scrive:

    Come mai Mussolini ha permesso al papa di mantenere il dominio su quel territorio? E come mai gli stati europei non si sono mai espressi sulla possibilit di eliminare l’allora Stato pontificio, visto che nato per colpa di un documento assolutamente falso?
    Lo stato della Chiesa non nato per via del famoso falso storico Donazione di Costantino?
    La chiesa aveva falsificato un documento per far valere il proprio diritto di dominare su tutta la parte che stava a ovest dell’impero di Costantino. Addirittura quando si venne a conoscenza dell’esistenza delll’America rivendicarono anche le Americhe, visto che stavano a ovest.
    Per via di questo falso documento i franchi aiutarono il papa a scacciare via i longobardi. Poi da l stata tutta una grande asceta di ricchezze e potere.
    Ma com’ possibile che una volta smascherati (gi erano passati parecchi parecchi secoli) qualcuno non abbia sentito la necessit, nonch il sacrosanto dovere, di togliere le terre pontificie dalle mani di sovrani che non meritavano di controllarle perch ce le avevano avute per via di una clamorosa e secolare menzogna?
    Il papa dovrebbe occuparsi di spirituaslit, non pensare a mantenere ricche le proprie tasche.
    La citt del Vaticano DEVE essere Italia a tutti gli effetti.
    @Marco la tua ignoranza fa venire il vomito. Lo stato del Vaticano esiste dal 1929. Aprilo un libro ogni tanto, altrimenti non si capisce qual la differenza tra te e una bestia.

  29. Caterina scrive:

    Ciao a tutti. Devo esporre in gita a Roma la storia dell’arco di Costantino. Purtroppo ho trovato solo poca roba su internet e avrei bisogno della storia di questo arco e di tutto ci che lo riguarda. Non mi interessa la descrizione dell’arco su come fatto ecc. Solo contesto storico! Grazie.

  30. Elena scrive:

    cerco tutte le notizie che riguardano la nascita dell’ospedale costantino cant di abbiategrasso e da chi fu fondato

  31. Nicol scrive:

    Colosseo

    Musei Vaticani (con Cappella Sistina)

    Fori Imperiali

    Domus Aurea di Nerone

    E se si paga anche terme di Caracalla, basilica Emilia, basilica di Costantino e tutte quelle strutture che sorgono nelle zone verdi vicino al Colosseo…
    E anche Castel’ Sant’ Angelo…

  32. Laura scrive:

    E’ da circa 3 settimane che sono in vacanza nella casa dei miei nonni in montagna… Mi sono trovata benissimo con le mie 3 cugine! Girevamo tranquille x il paese , abbiamo conosciuto dei ragazzi molto simpatici e ci siamo divertite tantissimo! Con loro rodevo , scherzavo , mi confidavo ed ero m stessa! Ma oggi sono tornata a quest assurda vita che odio… I miei non fanno altro che dirmi che devo aiutare in casa e che devo fare i compiti … Non pensiate che oltre alle mie 3 cugine non ho altre “amiche” perch non cosi… gi domani sono d’accordo di andare con loro a fare un giro… Ma loro non sono vere amiche… Non li importa veramente di me e non si interessano ai miei problemi! Non mi trovo poi tanto bene con loro… Non mi hanno fatto niente di male ma al pensiero di rivederle mi viene da piangere… Con loro fingo di essere una che non sono perch mi obbligano a farlo! Spesso parlano di cose che hanno fatto loro e io non c’ero e mi sento male… Sento che d’ora in poi dovr tornare a nascondermi ! Solo le miei cugine e i nostri amici su l mi capivano e mi facevano divertire veramente! Qui se ci sono bene se non ci sono meglio! E io lo so x certo! L’anno prossimo cambier liceo perch il linguistico non era adatto a me e ho troppa paura di fare gli stessi errori… Vorrei avere delle amiche come in queste settimane in montagna… Vi prego ditemi qualcosa sono tristissima… :(

  33. Giovanni scrive:

    Cercatelo su google un “modello” gay con la faccia da bambino… quelle che dicono che bello non hanno mai visto un vero uomo ahah sto qua peggio di costantino vitagliano… sono sicura che a tutte le bimbeminkia piacer, io non lo considero manco un maschio perch non sono una bimbaminkia, voi?

  34. Arianna scrive:

    Lencyclopdia Britannica (1970), volume 6, pag. 386 dice:

    Il concilio di Nicea si apr il 20 maggio del 325. Costantino stesso presiedette, guidando attivamente le discussioni, e propose personalmente la formula cruciale che esprimeva la relazione fra Cristo e Dio nel simbolo formulato dal concilio, consustanziale col Padre. Intimoriti dallimperatore, i vescovi, con due sole eccezioni, firmarono il simbolo, molti fondamentalmente CONTRO la loro volont.

    Cosa dice la Bibbia?

    Stefano pieno di Spirito Santo, fissando il cielo, vide la gloria di Dio e Ges che stava alla destra di Dio e disse: Ecco, contemplo i cieli aperti e il Figlio delluomo che sta alla destra di Dio. Atti 7:55, 56, CEI

    Cosa rivel questa visione?

    Pieno della forza attiva di Dio, Stefano vide Ges che stava alla destra di Dio.

    chiaro quindi che Ges non torn a essere Dio dopo la sua risurrezione e ascensione al cielo; bens divenne un essere spirituale distinto.

    Notate inoltre, il brano non dice che ci fosse una terza persona accanto a Dio.

    Considerando questi fattori, non convenite che il dogma trinitario un concetto errato sul cristianesimo essendo uninvenzione del IV secolo?

    New Catholic encyclopdia (1967), volume 14, pag. 299

  35. Giuseppe scrive:

    Allora, devo rispondere ad alcune domani sul quadro ‘l’angoscia’ di Munch, solo che non riesco a trovarlo su internet, qualcuno sa dove posso trovare l’immagine, e sapete rispondere a queste domande: -di che tipo di oggetto si tratta?(affresco, rilievo, tondo, dittico? -quanto grande l’opera? -quali materiali e tecniche sono state utilizzate? -chi l’autore dell’opera?, -dove era collocata in origine l’opera, – quali sono le sue condizioni attuali?
    GRAZIE A CHI MI AIUTERA’

  36. Vanessa scrive:

    Cercatelo su google un “modello” gay con la faccia da bambino… quelle che dicono che bello non hanno mai visto un vero uomo ahah sto qua peggio di costantino vitagliano… sono sicura che a tutte le bimbeminkia piacer

  37. Giada scrive:

    Ciao! La domanda che espongo oggi chiara: giusto che i miei genitori mi dicano che NECESSARIO che io vada a Messa?
    Io ho 16 anni, e vivo a Verona. I miei genitori sono cattolici praticanti (dico anche che secondo me la figura del cattolico NON praticante una cosa senza senso). Io sono gay. E questo un punto fondamentale. Fin da piccolissimo mi portavano in chiesa, sono stato battezzato, ho fatto la comunione e la cresima. Avevo sempre dato per scontato che Dio esistesse, di essere cristiano e cattolico. Da 14 anni per, ho scoperto e accettato, inizialmente con qualche difficolt ma oggi serenamente, di essere gay. Ed stato da quel momento che ho cominciato a pensare e conoscere CRITICAMENTE la Bibbia, la religione cattolica, a pensare a Dio. Ma “criticamente” non deve essere inteso come negativamente, non ho adottato un pregiudizio negativo in quel momento; ho cercato di “leggere” la Bibbia e le indicazione Cattoliche da un punto di vista “esterno”, mettendole al vaglio delle mie idee e di ci che credevo -e credo- giusto e sbagliato: ho intrapreso un simile percorso perch la Chiesa cattolica condanna l’ omosessualit (se praticata) e io non ho intenzione di nascondere e reprimere la mia sessualit . Oggi, posso dire di non professarmi cattolico. Non un problema di aver cambiato religione: non sono ebreo, non sono protestante, musulmano, buddista o valdese. Il punto che io stento a credere in un Dio. Non sono sicuro di essere ateo od agnostico. Ma fatico a credere in Dio, cristiano, musulmano, ebreo che esso sia. Fondamentale stato anche il percorso storico della Chiesa cattolica, delle sue contraddizioni, delle sue ingerenze politiche. La figura stessa del Papa discutibile: Pietro (San Pietro) non ha mai detto di necessitare un erede, ne che Dio lo volesse. In nome di Dio sono state combattute le Crociate, il falso di Costantino noto a tutti, ha bruciato persone che osavano criticarla. Insomma: non mi “piace” anche per queste cose, ma il “problema” di fondo Dio. Io queste cose le ho dette ai miei genitori (mia mamma sa anche che sono gay). Ma loro mi hanno detto che queste cose le capir da adulto. Secondo me non vero. A questo punto gli adolescenti non dovrebbero andare in chiesa, in quanto un giorno, da adulti ovviamente, potrebbero pentirsene. Il fatto che si dia per scontato che da adulti tutto dovrebbe essere chiaro mi d la nausea. Tante persone cominciano a pregare Dio solo sul letto di morte. Ho un’ idea politica ben definita (Radicali), ho una visione della realt e della societ molto pi approfondita rispetto alla maggioranza degli adolescenti e di molte persone adulte (!), e su questo i miei professori sono unanimi (faccio il Liceo SocioPsicoPedagogico; seguo filosofia e le materie di carattere sociale tra le tante cose). I miei genitori stessi mi reputano maturo; ma non abbastanza per decidere su queste cose! Non dico che un giorno non creder in Dio (musulmano, cristiano, buddista che sia), ma Oggi, non voglio “FAR VEDERE” di crederci. Secondo voi giusto che i miei se ne freghino di quello che penso io su questo argomento, o sbaglio io?
    no no! I miei mi dicono che importante andare a messa! Non centra nulla con l’omosessualit!! Ve lo posso assicurare!

    @ virginia: ma che cavolo centra? 2%, truzzi, emo…ma hai letto la domanda?? Mi chiedo se sia giusto o sbagliato andare in chiesa quando non lo si vuole, non se giusto o sbagliato essere gay!

  38. Giovanni scrive:

    Mettiamo il caso di prendere un romano dell’epoca di Diocleziano o di Costantino e di portarlo nell’impero bizantino medioevale ai tempi di Basilio.
    Che differenze principali noterebbe a parte la lingua?
    Quali sono le differenze principali nel modo di vivere tra i romani del tardo impero e i bizantini del medioevo? In che misura Costantinopoli si poteva considerare l’erede di Roma? Anche l’impero bizantino aveva terme, acquedotti, impianti fognari e strade lastricate?

  39. Fabio scrive:

    ciao a tutti!! io faccio questa domanda poich la mia professoressa interrogher di storia e vorrei avere una descrizione di Costantino, solo che vorrei pi una descrizione critica, quindi qual era la sua politica, e altre informazioni di questo tipo. le informazioni se possibile dovranno essere un minimo critiche quindi se uno mi spiega la sua politica vorrei sapere come ha potuto dire ci. In sostanza non vorrei una semplice lezioncina (che alla fine quello che faccio di solito).

  40. Giada scrive:

    Il regno di Grecia d’allora era molto legato all’impero bizantino.Lo stesso re si chiamava Costantino XIII se non ricordo male.Quindi:perch la Grecia non reclam la Tracia e Istambul dopo la guerra?O perch gli Alleati non distrussero la potenza turca formando lo stato del Kurdistan,dando territori all’Armenia e appunto dare Cipro e Istambul alla Grecia?

  41. Paolo scrive:

    Costantinopoli = citt di Costantino. Grazie delle risposte amici answerini!!!! Ciao ;-)

  42. Michela scrive:

    Per capirsi meglio, questi programmi dove si vedono solo ragazzi bellissimi e donne perfette non che hanno fatto s che le pretese (DI ENTRAMBI I SESSI,. non accuso SOLO le donne!) siano diventate spesso esagerate, per cui oggi si bada soprattutto all’apparenza e che persino la bruttina esiga il clone di Costantino e il ragazzo grassoccio sia in cerca della copia di Laura Torrisi? E che per molti/e, avere accanto una bonazza/o sia oggi uno status symbol, da SFOGGIARE con amici/che e nei locali?

  43. Giuseppe scrive:

    Roma, 17 novembre 2007 – L’attrice Alessandra Pierelli, 28 anni, lanciata dalla trasmissione di Maria De Filippi in ‘Uomini e Donne’, e collaboratrice del settimanale ‘Star+Tv’ stata ricoverata d’urgenza all’ospedale Gemelli di Roma a seguito di un intervento di chirurgia plastica effettuato in una clinica privata della capitale.

    L’ex fidanzata del ‘tronista’ Costantino Vitaliano ed ex naufraga dell’Isola dei famosi’ stata ricoverata nei giorni scorsi in rianimazione da dove uscita nella serata di ieri. In base a quanto si apprende, le sue condizioni sono definite serie e i medici non hanno ancora stabilito una data per le dimissioni, ma non sarebbe in pericolo di vita. ”La famiglia Pierelli – specifica una nota di ‘Star-Tv’ -, pur comprendendo l’esigenza dell’informazione, chiede il pi stretto riserbo sulla vicenda, limitandosi a comunicare che – una volta fatta luce su quanto accaduto ad Alessandra – si riserva ogni azione legale eventuale nelle sedi che si riterranno opportune”.

  44. Nicole scrive:

    Alla ricerca di un antenato della famiglia, una principessa italiana che ha sposato un greco.
    Venne nominato in greco POP ??? ed il proprio nome o di Costantino Cenobio

    Dal 15 al 19 secolo,

    aveva il titolo di Beljoyoso o qualcosa del genere.

    VOGLIO SAPERE IL NOME DI, grazie

  45. Fabio scrive:

    Devo capire bene quali sono le differenze e le similitudini fra le principali chiese chiese paleocristiane volute da Costantino e quelle bizantine volute da Giustiniano!
    E’ urgentissimo perche’ devo fare un presentazione e non riesco a trovare tanto materiale in specifico!!!
    Qualsiasi aiuto,grande o piccolo e’ apprezzato!!

  46. Sofia scrive:

    Nell’ 800 Carlo Magno venne incoronato imperatore dal papa..Non si sa se fosse stata prevista da entrambi la cerimonia e l’ incoronazione con vari pro e contro da parte di Carlo Magno..Almeno da quanto so, gli storici sono in disaccordo.
    Ma secondo quasi tutti gli storici l’ incoronazione a imperatore era per pi d’ un verso riconducibile alla volont franca (gi espressa all’ epoca di Pipino) di riconoscere reale la falsa donazione di Costantino.
    Perch i Franchi volevano riconoscere reale la donazione di Costantino.A che pro?
    Solo perch la Chiesa era loro alleata?
    Anche se si scopr secoli dopo che fosse falsa loro volevano comunque che la Chiesa entrasse in possesso di quei territori..Ecco la domanda..Perch? :D

  47. Enrico scrive:

    ragazzi mi sapete dire chi f l’imperatore a proclamare religione di stato il cristianesimo???? il mio professore di storia dice Teodosio a proclamare religione dell’impero mentre la mia prof d’arte dice che stato Costantino con l’editto. quale affermazione vera?

  48. Michele scrive:

    Cercatelo su google un “modello” gay con la faccia da bambino… quelle che dicono che bello non hanno mai visto un vero uomo ahah sto qua peggio di costantino vitagliano… sono sicura che a tutte le bimbeminkia piacer
    solo muscoli maschilit 0 virilit 0 fascino 0

  49. Angela scrive:

    o solo frutto di una successiva “propaganda” filo-cristiana?
    E come mai dopo secoli di persecuzioni contro la “setta” dei Cristiani, si decise nel 313, di abolire le persecuzioni e di rendere “libera” la professione di fede verso il Cristianesimo?
    Non mi sembra che Costantino (a differenza del successivo Imperatore Teodosio) fosse proveniente da una famiglia cristiana, quindi era pagano a tutti gli effetti e perch, sempre se vero, si convert?

  50. Angela scrive:

    Il cambiamento epocale del cristianesimo avvenuto al tempo di Costantino. A quei tempi tutto ci che prima era pagano fu trasformato in cristiano. Iside divenne Maria, i vari di divennero angeli a cui via via se ne sono aggiunti altri squisitamente terrestri, le abluzioni divennero il battesimo, il Sol Invictus divenne il natale, l’equinozio di primavera, festa i Ishtar, divenne la pasqua, ecc ecc.
    I cristiani ammettono che Ges non poteva avere 33 anni alla morte, ma all’incirca 39. E’ possibile che il numero 33 sia stato scelto arbitrariamente perch papa Silvestro, cio il papa al tempo di Costantino, era il trentatreesimo successore di Pietro?
    @Laguna rock invece di leggere solo la tua Bibbia documentati anche con qualche altro libro perch la tua impreparazione abnorme.
    1) Il culto di Iside si diffuse fino a Roma.
    2) Zeus non stato trasformato in angelo semplicemente perch diventato il dio cristiano (????). Per Mercurio diventato S. Michele arcangelo.
    3) Il gesto dellabluzione uguale, il significato di purificazione pure. Non uninvenzione cristiana.

    4) Che la data del natale lavete copiata ormai risaputo. Come mai nel 325 non si decise di stabilire unaltra data, considerato il fatto che il cristianesimo si stava proiettando verso un periodo di piena accettazione? Quando poi vi si dice che la storia del 25 dicembre richiama un fenomeno astrale allora cambiate versione e dite che Ges non nato il 25 dicembre? Quanta comodit!
    5) La data della pasqua fissata sempre per la domenica successiva alla prima luna piena dopo l’equinozio di primavera. Informati meglio!
    6) I cristiani colti dicono che il calendario gregoriano in errore di circa sei/sette anni.
    Io non uso le parole a casaccio, forse sei tu che trasformi il nero in bianco e il bianco in nero a seconda delle circostanze. Fai diventare angeli, Dio, e Dio degli angeli solo per dimostrare una trinit che non riportata nemmeno in una lettera espressa dal tua dio.
    Dalla tua risposta mi pare di capire che tu abbia anche diverse carenze in comprensione del testo, ma non colpa tua, una tendenza data dalleducazione cristiana. Neghi la storia, neghi levidenza. Succede questo quando si risponde usando come unica fonte la Bibbia. Studia, studia che male non ti fa.

  51. Nicole scrive:

    Davide e per cognome costantino… non mi convince. mi potreste dire voi un altro nome che suona bene col cognome?
    veramente io mi chiamo Davide ma vogliono chiamar cos anche mio fratello

  52. Leonardo scrive:

    PERCH LA MAMMA DI COSTANTINO DEFINUITA STRANA? NON HO BISOGNO DEL TEMA IN SE MA SOLO DELI PERCH, IL RESTO CON LA SCRITTURA E LA TRASCRIZIONE DEL TEMA CI PENSO IO, NON HO TROVATO NIENTE SU INTERNET. GRAZIE MILLE, AL MIGLIORE DO 10 PUNTI!!

  53. Jessica scrive:

    Da Michelangelo a Colombo, da Costantino a Mussolini.
    E altri per soprannome: come Pipino il breve.
    Perch avviene questo? 10 punti al migliore.
    Se non sapete rispondere ma vi piace la domanda, stellinate.

  54. Domenico scrive:

    Mio cugino Costantino dice che posso farcela.
    Grazie di cuore.

  55. Manuel scrive:

    quando furono smascherate dallo stesso umanista e la donazione di Costantino era un po’ pi credibile?

  56. Angelo scrive:

    Prima il papa non era altro che l’imperatore come Costantino, quando l’imperatore si trasfer a Costantinopoli si cominci a pensare di eleggere il vescovo di Roma come capo di tutti gli altri vescovi e di Roma perch Roma era stata capitale dell’impero!

  57. Noemi scrive:

    E si imbatte nella storia di Costantino?
    Il suo cervello riesce in qualche modo a non capire che sta leggendo la storia di come tutte le sue convinzioni religiose siano in realt un piano politico?

  58. Roberta scrive:

    Mi sono applicato in qualche piccola ricerca. E ho trovato delle cose interessanti.

    Il cristianesimo, nasce appunto con la nascita di Ges che si fa portatore di questa parola divina e la diffonde ai suoi pi stretti confidenti personali e non. Da allora, la dottrina cristiana in forte espansione diventa sempre pi incerta e sebbene vi fossero state decisioni precedenti, si concorda su un fatto: bisogna dire cosa vero del cristianesimo e cosa non lo .

    Si apre il Primo Concilio di Nicea presieduto dall’imperatore Costantino (ma l’unico mediatore non doveva essere solo un Papa…e costantino non era nemmeno battezzato al tempo). Quale’ l’attivit del concilio? Semplice, tra le varie credenze e scritti bisogna scegliere cosa attendibile e cosa no.

    Si stabilisce una data per la Pasqua, si afferma la non esistenza di Ges come entit posteriore a Dio, si ribadisce la morte e resurrezione del Ges e si accetta il concetto di Vergine Maria (vangelo Matteo). Viene condannata eretica la dottrina che ritiene Cristo un normale essere umano. Iniziano ad essere stabilite limitazioni per le donne cristiane (le donne diacono sarebbero laiche) e si sottolinea la preminenza dei vescovi di Roma e Alessandria. S dice anche che in quel periodo non necessariamente in quel concilio, vennero identificati i vangeli apocrifi sulla base del criterio di vicinanza cronologica a Ges. Una parte intera di scritti, non necessariamente veri ma verosimilmente possibili cos come quelli di Marco Luca Matteo e Giovanni, vengono scartati.Nel secondo concilio si decide che i vescovi non avrebbero dovuto accumulare ricchezze.

    Ora ragioniamo come farebbe un cattolico seguendo in modo ferreo la dottrina. L’ unico tramite tra dio e l’uomo il Papa che annuncia i suoi dogmi sotto ispirazione divina quando parla ex cathedra. Il male nel mondo e si nasconde sotto varie maschere. L’ uomo ha il libero arbitrio e pu scegliere di fare qualsiasi cosa voglia. Chi ci dice, che i Papa e gli imperatori fossero realmente ispirati da Dio? Infondo il male esiste da quanto nasce l’uomo e chi vieta che esso possa aver contagiato anche tutta la dottrina cattolica? S, perch dobbiamo tenere conto del fatto che non vi sono prove certe dell’autenticit di nulla in questo campo e la fede per quanto forte appunto solo fede.

    E se il male esistesse veramente, cos come il Dio, non potrebbe aver contagiato gi Pietro ed essersi evoluto in una spirale di inganno all’interno di un meccanismo che nasceva per essere pura bont? Se teniamo conto di questo, la Bibbia potrebbe essere una menzogna, alcune dottrine anche. E abbiamo visto che molte di queste dottrine sono state assunte molto dopo la morte di cristo, quando i vangeli apocrifi erano gi stati scritti. MA i vangeli apocrifi sono considerati falsi, queste dottrine, successive, invece no.

    Allora, perch alcuni e parlo solo di alcuni fortunatamente, si ostinano a imporre il loro credo? Cos come alcuni atei sbagliando insultano apertamente, non ritengo giusto che certe persone esercitino una certa influenza su certe istituzioni che non dovrebbero risentirne. Se volete credere alla chiesa che vi dice che l’eutanasia un crimine, credeteci. Se volete credere che l’aborto di un figlio destinato a morire sia un crimine, credeteci. Se volete credere che gli omosessualli siano dei perversi peccatori, credeteci. Ma non chiedete che venga modificata la 194 perch a voi non farebbe differenza ad altri s. Non chiedete che l’eutanasia sia messa al bando a vita perch a voi non farebbe differenza, ad altri s. Non vogliate impedire agli omosessuali di sposarsi perch a voi non farebbe differenza ma a loro s.

    Tutto questo spiegone per sottolineare che NESSUNO portatore della verit assoluta. N io n Darwin, n Maometto n Abramo, n tu n Bush o qualsiasi altro uomo su questo pianeta. Non possiamo credere senza dover infierire? IO lo ammetto, odio la chiesa, ma mi batterei se dovessi vedere che i fedeli perdono la loro libert, perch la vera libert esiste se ce l’ho io e il mondo, non solo il mondo o solo io.

    Se tutti gli avversi smettessero di criticare la chiesa quando non ve ne bisogno ( un po’ anche io lo ammetto) e di insultare gratuitamente e se tutti quelli che vedono il mondo come il mondo cristiano (quando invece musulmano, ateo, agnostico e induista) pensassero alle conseguenze delle loro volont, non staremmo tutti meglio? Alla fine, che sia esistito o no, non era questo il volere di Dio?

  59. Tommaso scrive:

    Mi sono applicato in qualche piccola ricerca. E ho trovato delle cose interessanti.

    Il cristianesimo, nasce appunto con la nascita di Ges che si fa portatore di questa parola divina e la diffonde ai suoi pi stretti confidenti personali e non. Da allora, la dottrina cristiana in forte espansione diventa sempre pi incerta e sebbene vi fossero state decisioni precedenti, si concorda su un fatto: bisogna dire cosa vero del cristianesimo e cosa non lo .

    Si apre il Primo Concilio di Nicea presieduto dall’imperatore Costantino (ma l’unico mediatore non doveva essere solo un Papa…e costantino non era nemmeno battezzato al tempo). Quale’ l’attivit del concilio? Semplice, tra le varie credenze e scritti bisogna scegliere cosa attendibile e cosa no.

    Si stabilisce una data per la Pasqua, si afferma la non esistenza di Ges come entit posteriore a Dio, si ribadisce la morte e resurrezione del Ges e si accetta il concetto di Vergine Maria (vangelo Matteo). Viene condannata eretica la dottrina che ritiene Cristo un normale essere umano. Iniziano ad essere stabilite limitazioni per le donne cristiane (le donne diacono sarebbero laiche) e si sottolinea la preminenza dei vescovi di Roma e Alessandria. S dice anche che in quel periodo non necessariamente in quel concilio, vennero identificati i vangeli apocrifi sulla base del criterio di vicinanza cronologica a Ges. Una parte intera di scritti, non necessariamente veri ma verosimilmente possibili cos come quelli di Marco Luca Matteo e Giovanni, vengono scartati.Nel secondo concilio si decide che i vescovi non avrebbero dovuto accumulare ricchezze.

    Ora ragioniamo come farebbe un cattolico seguendo in modo ferreo la dottrina. L’ unico tramite tra dio e l’uomo il Papa che annuncia i suoi dogmi sotto ispirazione divina quando parla ex cathedra. Il male nel mondo e si nasconde sotto varie maschere. L’ uomo ha il libero arbitrio e pu scegliere di fare qualsiasi cosa voglia. Chi ci dice, che i Papa e gli imperatori fossero realmente ispirati da Dio? Infondo il male esiste da quanto nasce l’uomo e chi vieta che esso possa aver contagiato anche tutta la dottrina cattolica? S, perch dobbiamo tenere conto del fatto che non vi sono prove certe dell’autenticit di nulla in questo campo e la fede per quanto forte appunto solo fede.

    E se il male esistesse veramente, cos come il Dio, non potrebbe aver contagiato gi Pietro ed essersi evoluto in una spirale di inganno all’interno di un meccanismo che nasceva per essere pura bont? Se teniamo conto di questo, la Bibbia potrebbe essere una menzogna, alcune dottrine anche. E abbiamo visto che molte di queste dottrine sono state assunte molto dopo la morte di cristo, quando i vangeli apocrifi erano gi stati scritti. MA i vangeli apocrifi sono considerati falsi, queste dottrine, successive, invece no.

    Allora, perch alcuni e parlo solo di alcuni fortunatamente, si ostinano a imporre il loro credo? Cos come alcuni atei sbagliando insultano apertamente, non ritengo giusto che certe persone esercitino una certa influenza su certe istituzioni che non dovrebbero risentirne. Se volete credere alla chiesa che vi dice che l’eutanasia un crimine, credeteci. Se volete credere che l’aborto di un figlio destinato a morire sia un crimine, credeteci. Se volete credere che gli omosessualli siano dei perversi peccatori, credeteci. Ma non chiedete che venga modificata la 194 perch a voi non farebbe differenza ad altri s. Non chiedete che l’eutanasia sia messa al bando a vita perch a voi non farebbe differenza, ad altri s. Non vogliate impedire agli omosessuali di sposarsi perch a voi non farebbe differenza ma a loro s.

    Tutto questo spiegone per sottolineare che NESSUNO portatore della verit assoluta. N io n Darwin, n Maometto n Abramo, n tu n Bush o qualsiasi altro uomo su questo pianeta. Non possiamo credere senza dover infierire? IO lo ammetto, odio la chiesa, ma mi batterei se dovessi vedere che i fedeli perdono la loro libert, perch la vera libert esiste se ce l’ho io e il mondo, non solo il mondo o solo io.

    Se tutti gli avversi smettessero di criticare la chiesa quando non ve ne bisogno ( un po’ anche io lo ammetto) e di insultare gratuitamente e se tutti quelli che vedono il mondo come il mondo cristiano (quando invece musulmano, ateo, agnostico e induista) pensassero alle conseguenze delle loro volont, non staremmo tutti meglio? Alla fine, che sia esistito o no, non era questo il volere di Dio?

  60. Giorgia scrive:

    Costantino ha forse ricevuto una testimonianza dal Signore pi forte e pi diretta di quella che ricevette Saulo in Terra( divenuto poi San Paolo)?
    Saulo (Paolo) ebbe il privilegio di udire anche la voce di Ges Cristo! Chi pi di Paolo tra i fedeli di Costantino venuti dopo e fedeli non certo di Ges Cristo, pot vantare di aver ricevuto una testimonianza simile alla sua?
    Dopo questa grande testimonianza, cosa fece Saulo?
    Si mise a dichiarare forse che il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo erano tre persone distinte dello stesso Dio Unico? Paolo si mise forse a predicare la Trinit che, tra l’altro, a chiederglielo, non avrebbe saputo nemmeno cosa potesse essere?
    Cosa fece Saulo?
    Atti 9, 20 = ”e subito nelle sinagoghe proclamava Ges Figlio di Dio.”
    La sua testimonianza era semplice e veritiera!
    Costantino, invece, moltissimi decenni dopo, cosa si messo a proclamare? E i seguaci di Costantino cosa hanno dichiarato?
    Chi ha ispirato questo Costantino a creare complicazioni non ispirate e a dire quello che ha detto?
    Perch Costantino e compagni non hanno seguito l’ esempio di Paolo e dei cristiani del primo secolo, mettendosi a costituire un loro Dio, composto da tre persone distinte ed uguali, facenti parte dello stesso Dio Unico?

  61. Alberto scrive:

    george clooney orlando bloom oi simili si accontanto di una notte di seso con un personaggio spazzatura che magari sa di ragazzino tipo cristiano ronaldo o costantino vitagliano o corona…
    Cio gli piacciono i bulletti, i montati, quelli che si danno le creme tipo i calciatori o constantino o che vanno con le prostitute tipo ronaldo o corona

  62. Paola scrive:

    Lasciando completamente perdere il fatto dei soldi e della celebrit, visto che in quel mondo ce l’hanno tutti, perch sognare un tipo con il quale non puoi manco fare un discorso sentato o passare una cena fuori, ma che vogliono solo ed esclusivamente sesso? Perch?
    Ma non 1000 volte meglio un tipo come, che ne so, ne sparo uno a caso Chad Micheal Murray che sembra pi un coccolone e una persna piena di s, o uno super energico come John Cena, o uno bellissimoe allo stesso tempo bravo e con personalit come Marco Borriello (e anche italiano)… no le ragazze sognano quelli che sembrano dei manichini dell’oviesse e che vedono le ragazze come bambole gonfiabili…
    Posso capire, ma assolutamente non condividere, un maschio a cui piace una come Belen, perch per un maschio il sesso senza amore si pu fare (intendiamoci meglio 1000 volteuna come Laura Pausini, Antonella Clarici o Elisa che Belen), ma una donna per farlo deve essere innamorata (a meno che non sia una facile) e come fare ad innamorarsi di un manichino come Cristiano Ronaldo o Costantino Vitagliano che quando penso solo al loro aspetto fisico e fare gare di sesso?
    wesley: quando ci esci con belen di cosa ci parli???????? almeno con quelle 3 una relazione molto fattibile
    nina: tu fallo… poi quando lo vengono a sapere tutti che sei una che la da ad uno che conosce da 2 giorni solo perch figo vedrai che reputazione che ti fai e come cambiera in negativo la tua vita!

  63. Vanessa scrive:

    Stranamente non ho trovato un volume unico, visto che ha prodotto poco pi di 100 poesie. Ma per la vostra esperienza, quale traduzione la migliore tra queste tre edizioni?

    1) Titolo Settantacinque poesie / Constantinos Kavafis ; a cura di Nelo Risi e Margherita Dalmti
    Pubblicazione Torino : G. Einaudi, [2005]

    2) Titolo Un’ ombra fuggitiva di piacere / Constantinos Kavafis ; a cura i Guido Ceronetti
    Pubblicazione Milano : Adelphi, 2004

    3) Poesie / Costantino Kavafis
    Pubblicazione Verona : Mondadori, 1997

  64. Alice scrive:

    l’impero di costantino,costantino ribattezzo bisanzio col nome doi costantinopoli che sarebbe l’attuale insanbul!
    x favore potete indicarmi cause e conseguenze della sua scelta di qst nuova capitale??grazie mille!!!

  65. Manuel scrive:

    Oggi stavo per prendere una nota perch il mio vicino mi cercava di far ridere dicendomi Arcado (con l’accento sulla i xD) che in realt si chiama rcadio ed il successore di Costantino sul trono di Roma.
    E c’e qualche metodo infallibile per resistere alle risate? E c’e ne anche qualcuno per far ridere?

  66. Domenico scrive:

    Bisogna sapere che allinizio dellattivit commerciale della Setta Cattopagana, quando a capo cera ancora il fondatore Costantino e successivamente nei primi anni della separazione ortodossa Teodoro, i santi, sadomasochisti ed autolesionisti che avrebbero dovuto essere da esempio ad ogni fedele armato di cilicio, erano gli unici immacolati che i credenti della nascente chiesa pagana aspiravano a seguire ed imitare. Non cerano ancora i roghi e le torture dell’inquisizione e quindi siccome il dolore e il sangue dovevano essere di casa, agivano su s stessi. Quando ormai i fedeli iniziavano ad essere pochi, perch dovevano morire tutti in maniera pubblica e spettacolare i Cattopagani hanno iniziato a preoccuparsi, perch in via di estinsione e si posero il problema di cosa fare per poter godere del dolore e della sofferenza; eccoti allora lidea geniale, tutti quelli che non facevano parte della Chiesa Cattopagana sarebbero diventati oggetto delle loro torture e omicidi, cos che martirizzati potevano divenire a loro volta alti membri della CHiesa!
    Non stata un’idea geniale?

  67. Alessio scrive:

    Bisogna sapere che allinizio dellattivit commerciale della Setta Cattopagana, quando a capo cera ancora il fondatore Costantino e successivamente nei primi anni della separazione ortodossa Teodoro, i santi, sadomasochisti ed autolesionisti che avrebbero dovuto essere da esempio ad ogni fedele armato di cilicio, erano gli unici immacolati che i credenti della nascente chiesa pagana aspiravano a seguire ed imitare. Non cerano ancora i roghi e le torture dell’inquisizione e quindi siccome il dolore e il sangue dovevano essere di casa, agivano su s stessi. Quando ormai i fedeli iniziavano ad essere pochi, perch dovevano morire tutti in maniera pubblica e spettacolare i Cattopagani hanno iniziato a preoccuparsi, perch in via di estinsione e si posero il problema di cosa fare per poter godere del dolore e della sofferenza; eccoti allora lidea geniale, tutti quelli che non facevano parte della Chiesa Cattopagana sarebbero diventati oggetto delle loro torture e omicidi, cos che martirizzati potevano divenire a loro volta alti membri della CHiesa!
    Non stata un’idea geniale?

  68. Giovanni scrive:

    daniele interrante so che ha un figlio con guendalina e fa l’opinionista,ma costantino che fine ha fatto? vero che non sono piu amici i due?

  69. Salvatore scrive:

    Sapete dirmi delle curiosit a proposito della statua colossale dell’imperatore costantino?
    Grazie in anticipo :)

  70. Alice scrive:

    mi dite tt qll ke sapete su Costantino Vitagliano di “uomini e donne”??
    grazie a tutti!!! *KISS*KISS*!!!

  71. Giorgio scrive:

    Diocleziano, Costantino, Teodosio: quali problemi dovettero affrontare e quali soluzioni idearono? 10 punti assicurati!

  72. Erika scrive:

    buongiorno a tutti .. sono nella pi completa disperazione e angoscia :’( vi racconto in breve cosa mi successo ieri sera .. sto col mio ragazzo dal 1 maggio .. nell’ultimo mese ci sono state molte incomprensioni perch ad ogni cosa che faceva io piangevo , lo so sono esagerata , me ne rendo conto ma era pi forte di me .. ieri l’ho beccato che si mandava dei messaggi su fb con una ragazza della sua scuola che anche io conosco e non me li voleva far leggere , poi quando ho iniziato a piangere lui me li ha fatti leggere .. io le ho scritto un messaggio ( a questa ragazza ) dicendogli di lasciarlo stare ma lui di nascosto facendo finta di andare in bagno le ha scritto se potevano riparlarne la sera .. la sera poi sono entrata contemporaneamente a lui sul suo profilo di fb e li ho beccati che si messaggiavano e lei le raccontava di aver litigato col suo ragazzo .. ad un certo punto lei le dice che deve uscire e lui le dice : no che fai mi lasci solo soletto?? e lei : no :( , ma sei da solo ? e quel pezzo di mer.da ha risposto : si grazie al cielo .. non ne potevo pi dei suoi piantini .. quando l’ho letto potete immaginare la mia reazione !! l’ho chiamato gli ho chiesto se ci aveva chiarito a causa del messaggio che le avevo mandato io e lui ha detto di no .. l non ci ho visto pi e gli ho detto di aver letto tutta la conversazione .. lui ha detto che avevo frainteso tutto perch con quella frase voleva soltanto dire che era contento di non vedermi piangere perch gli dispiace e gli da noia .. poi mi ha confessato che da gioved si fatto dare il numero di lei per chiedergli un consiglio romantico anche se poi non glielo ha mai chiesto perch non voleva fargli pensare che ci provasse .. mi ha detto che hanno parlato del pi e del meno ma ha cancellato tutti i messaggi di whatsapp .. ho chiesto a lei e mi ha detto che devo stare tranquilla perch tra loro non c’ nulla , e lei gi fidanzata .. sicch lui le ha mandato sotto i miei occhi un messaggio con scritto tutto questo per chiarire anche con lei .. il problema , mi posso fidare ? penso che tutto sia nato perch ci vediamo tutti i giorni e ci veniamo annoia e che lui non si fida di me quando vado dal mio migliore amico perch mi ha detto che quasi convinto che l’abbia tradito !! ma giuro su mia madre che non vero !! e sicch stasera li faccio parlare .. lui nega comunque che ha contattato questa ragazza perch mi voleva tradire o perch non mi amava pi .. vi prego aiutatemi perch sto veramente male , so di essere troppo gelosa tanto da non lasciarlo parlare con nessuna ragazza , ma ho bisogno di altri punti di vista !! vi prego rispondete in tanti e con risposte serie perch ne ho molto bisogno .. grazie <3

  73. Laura scrive:

    dal 30 dicembre al 2 gennaio…grazie e auguri a tutti!!!

  74. Fabio scrive:

    E’ da circa 3 settimane che sono in vacanza nella casa dei miei nonni in montagna… Mi sono trovata benissimo con le mie 3 cugine! Girevamo tranquille x il paese , abbiamo conosciuto dei ragazzi molto simpatici e ci siamo divertite tantissimo! Con loro rodevo , scherzavo , mi confidavo ed ero mè stessa! Ma oggi sono tornata a quest assurda vita che odio… I miei non fanno altro che dirmi che devo aiutare in casa e che devo fare i compiti … Non pensiate che oltre alle mie 3 cugine non ho altre “amiche” perchè non è cosi… già domani sono d’accordo di andare con loro a fare un giro… Ma loro non sono vere amiche… Non li importa veramente di me e non si interessano ai miei problemi! Non mi trovo poi tanto bene con loro… Non mi hanno fatto niente di male ma al pensiero di rivederle mi viene da piangere… Con loro fingo di essere una che non sono perchè mi obbligano a farlo! Spesso parlano di cose che hanno fatto loro e io non c’ero e mi sento male… Sento che d’ora in poi dovrò tornare a nascondermi ! Solo le miei cugine e i nostri amici su là mi capivano e mi facevano divertire veramente! Qui se ci sono bene se non ci sono è meglio! E io lo so x certo! L’anno prossimo cambierò liceo perchè il linguistico non era adatto a me e ho troppa paura di fare gli stessi errori… Vorrei avere delle amiche come in queste settimane in montagna… Vi prego ditemi qualcosa sono tristissima… :(

  75. Edoardo scrive:

    aiuto!! mi serve una poesia decente sul fascismo o sul Duce scritta da un vero autore .. non di ragazzi su internet !

    10 al migliore
    grz tantissimo … ma se ne conosci altre me ne servirebbe una proprio sulla fugura di Mussolino … tipo la canzone : “l’occhio del Duce brilla “….

  76. Luigi scrive:

    allora ci provo anche in questa categoria.cerco di farmi capire al meglio:ho 20 il mio ragazzo 22. stiamo insieme da 5anni. io lavoro da 1 anno.lui ha lavorato 2 anni e da settembre 2008 ha iniziato l’università andando a studiare(bensì non gli piacesse)ma per un futuro migliore.devo precisare che io mi sento già matura, forse più di lui solo in certi aspetti.è da tempo ormai che gli ho espresso la mia voglia di lasciare la casa natale e fare il grande passo perchè dentro casa io ormai mi sento soffocare anche se voglio tanto bene alla mia famiglia e non mi fanno mancare niente, però vorrie crearmi la mia indipendenza.questo era un sogno che si poteva iniziare a realizzare quando entrambi avremmo portato a casa qualcosa (denaro).lui andando a fare l’università mi ha smontato tutti i miei desideri, tanto da impedirgli quasi il mondo dello studio.il tempo per me ora non passa più….pensare di aspettare quei 3/4 anni mi fa stare malissimo dentro…tanto da voler un cambiamento istantaneo

Lascia un commento