Proclamazione di Laurea- Mariangela Mazzamuto

Vuoi un aiuto gratuito immediato per la tua tesi di laurea?

Collegati subito al sito : http://www.tesi--laurea.it/richiesta-di-supporto-per-tesi-di-laurea//

Proclamazione di Laurea- Mariangela Mazzamuto

Universita’ degli studi di Napoli Suor Orsola Benincasa Facolta’ di Lettere Conservazione dei beni culturali -Mariangela Mazzamuto-




Scrivi nel box l'argomento o il titolo che ti interessa e clicca su "trova libri" per trovare i libri più interessanti ed attuali a riguardo !

Calcola il preventivo scontato al miglior prezzo per la tua tesi di laurea in soli 3 step!

Clicca subito qui : http://www.tesi--laurea.it/preventivo-tesi/

You can leave a response, or trackback from your own site.

82 Responses to “Proclamazione di Laurea- Mariangela Mazzamuto”

  1. Nicola scrive:

    Non mi sto riferendo ad una laurea di lingue tradzionale, ma quella per traduttori e interpreti il cui corso di studi è dato solo a Trieste e Forlì…

  2. Thomas Lopez scrive:

    Ciao ragazzi, mi manca qualche esame della laurea triennale e sto cominciando a vedere cosa potrò scegliere per la specialistica. Sapete come posso sapere tutte le classi di laurea specialistiche che sono collegate alla mia classe di laurea triennale? Vorrei prima vedere tutte le disponibilità per poi valutare.
    Grazie

  3. isk8at818 scrive:

    Se sono iscritto ad un corso di laurea, posso iscrivermi contemporaneamente anche ad un master?

  4. apleaforbrandon scrive:

    Salve, qualcuno sa se, laureandomi nel novembre 2013, posso iniziare un altro corso di studi nello stesso semestre? più precisamente mi laureo in fisioterapia a novembre, vorrei provare il test per medicina a settembre (due mesi prima della laurea); in caso passassi il test, posso iscrivermi al primo anno anche se mi laureo a novembre??

    Grazie per le info!

  5. Jonny scrive:

    Salve vorrei sapere se un giorno sará possibile che mettano tutti i corsi di laurea a numero chiuso, o é impossibile?

  6. Joe M scrive:

    Attualmente sono iscritto ad un corso di laurea a numero chiuso fuori dalla mia città. Siccome il trasferimento è difficile, ho fatto il test nella mia città è sono entrato.
    Ora se nella mia città mi iscrivo e non mi convalidano il primo anno che ho già fatto, devo fare tutto da capo, quindi vorrei rimanere iscritto alla vecchia uni e iscrivermi anche alla nuova sino a quando non mi danno la notizia certa sul trasferimento o sul convalidamento del primo anno, così solo se sono certo di non perdere nulla faccio la rinuncia alla vecchia uni.
    Posso iscrivermi contemporaneamente?
    Se no: rischio entrambi i posti?
    Se faccio la rinuncia agli studi alla vecchia uni, poi ciò che ho fatto sino ad ora è ancora valido o viene cancellato e non viene quindi preso in considerazione dalla nuova uni?
    Grazie.

  7. Thomas Lopez scrive:

    Non ho finito giurisprudenza, mi mancano gli esami dell’ultimo anno ma siccome lavoro ( esco di casa alle 6.30 e rientro verso le 18.30 o anche dopo..) cercavo un diploma di laurea breve nel quale fossero riconosciuti almeno in parte gli esami che ho sostenuto per poter almeno non buttare al vento tutti gli esami che ho fatto.

  8. joevsyou scrive:

    Se uno si laurea in biologia e si specializza in biologia medica e umana,in che campo lavorerà e cosa potrà fare??

  9. Willie scrive:

    Se prendo una seconda laurea in una disciplina affine a quella della prima (ad esempio storia dopo una laurea in filosofia) gli esami in comune già sostenuti per il primo titolo vanno rifatti o sono scalati? E dopo la triennale se ne può prendere una seconda o è necessario fare la specialistica?

  10. evangldbrg scrive:

    Salve a tutti,
    volevo sapere se, oggi come oggi, per entrare a far parte di un ruolo tecnico logistico (es. RIS, NAS etc.) basta essere in possesso di una laurea di secondo livello(ossia specialistica) o è sufficiente avere una laurea di primo livello(laurea triennale).

    Ad esempio io frequento l’ultimo anno di Biotecnologie indirizzo Molecolare Diagnostico. Una volta laureato sarò in possesso di una triennale.Con questo titolo potrò accedere ad un eventuale concorso di selezione?

    Grazie a tutti anticipatamente

  11. Noe R scrive:

    lavorative? Mi interessa sapere se, con una laurea in fisioterapia, ho buone opportunità di entrare nel mondo del lavoro fra 3 anni…

  12. steve scrive:

    Salve,sono una giovane ragazza che sta terminando le scuole superiori, e da grande vorrei lavorare nel campo della genetica. Che facoltà dovrò prendere all’università?Mi hanno detto che forse devo prendere la facoltà di biologia e poi specializzarmi in ingegneria genetica. Vero? E dopo la laurea e la specializzazione che opportunità di lavoro ho?

  13. che-che scrive:

    Chi conosce un posto dove fare un rinfresco di laurea nel tardo pomeriggio stile aperitivo, dove si possa anche mangiare qualcosa ad un tavolo, che sia il piu’ vicino possibile alla nuova sede di ingegneria (IL LAZZARETTO). Grazie.

  14. Malcolm Hudson scrive:

    E’ possibile che una persona possa diventare traduttore anche con una laurea differente a una in lingue? Ad esempio: un matematico o un fisico possono diventare traduttori nel loro campo o anche in altri? E anche con un diploma lo si può diventare? Sempre con la conoscenza della lingua in modo eccellente…

  15. ouch scrive:

    Ciao a tutti!mi piacerebbe fare una festa di laurea a Genova ma conosco pochissimi locali; mi piacerebbe un disco pub o cmq un posto carino dove fare aperitivo e dopo serata , anche ballando volendo;)…avete idee??

  16. Lucia scrive:

    Vorrei sapere più informazioni possibili, quali sono le università di Roma per laurea triennale scenze Giuridiche?
    Sapete se sono a numero chiuso?
    Quanti esami sono?
    Dove posso informarmi?

    Grazie

  17. Arianna scrive:

    Ciao a tutti, quale laurea specialistica dovrei avere per insegnare scienze alle superiori?
    Inoltre potrei conseguire una laurea triennale in “Tutela e benessere degli animali” o dovrei per forza accedere ad un corso magistrale?

  18. Vincenzo scrive:

    Ciao ragazzi, una curiosità: vorrei prendere una seconda laurea in fisica, sono laureato nella triennale di economia, lavorando pero dovrei farla da non frequentante e ci sarebbe pure la possibilità di farla a tempo parziale, quindi in 6 anni invece che 3. Per quanto riguarda i laboratori vedrò di recuperarli in qualche modo se possibile. La domanda ora e: ma si riesce o e’ veramente impestata,difficile,tosta,incasinata? Lavorando fino alle 7 di sera tutti i gg tranne il sabato e la domenica, si potrebbe fare? Cioè e più sogno che realtà?

  19. Paola scrive:

    Ho sentito parlare di 2 università a distanza Marconi e Fortunato.
    Qualcuno ha conseguito la laurea presso queste istituzioni?
    Quanto vale un titolo di queste università?
    Che costi ha frequentarle?
    Datemi i vostri pareri, sono un lavoratore con la voglia di tornare sui banchi di scuola, accetto consigli di ogni genere in merito.
    Grazie

  20. Stefano scrive:

    Mi rivolgo a coloro che hanno conseguito una laurea in questo campo, o comunque che vi abbiano esperienze: una laurea in tecniche erboristiche può dare possibilità reali nel mondo lavorativo (che non si tratti di commesso in un negozio di erboriesteria, naturalmente) oppure si tratta di una laurea che riserva poche speranze?

  21. Enrico scrive:

    Laurea triennale, che non andrà benissimo in quanto a voto e tesi in se stessa.
    Sto già studiando per ottenere anche la specialistica e a quella voglio invitare qualcuno, a questa solo la mia ragazza.
    E’ così assurdo oppure non c’è niente di male secondo voi?

  22. Emanuele scrive:

    Se, come è successo, un politico o una personalità importante, si becca una laurea ad honorem, ad esempio in medicina per aver parlato o fatto qualcosa di importante in questo campo, significa che può anche lasciare la professione precedente per fare il medico, ANCHE SE NON NE CAPISCE IN REALTA’ NIENTE?

  23. Jacopo scrive:

    La mia domanda è questa: se io dopo la laurea in ottica e optometria decidessi di laurearmi in ortottica, una volta ottenuta la laurea potrei aprire un negozio di ottica dove oltre a misurare la vista posso svolgere le mie mansioni da ortottico? Oppure da ortottico devo per forza lavorare in un ospedale o alle dipendenze di un oculista? Dopotutto l’ortottico ha le sue mansioni specifiche che può esercitare senza sentirsi il fiato dell’oculista sul collo. Fatemi sapere.

    No perditempo, solo specialisti.

  24. Domenico scrive:

    Le matricole possono accedere ad un corso di laurea magistrale?
    Ho un po’ di confusione…

  25. Monica scrive:

    E una volta avviati nel campo del lavoro danno delle profumate retribuzioni economiche? O questa regola vale soltanto per corsi di laurea finanziari ed economici, che permettono di lavorare anche in banca o diventare manager finanziari? Se dovessero esistere, mi potreste dire il nome di questi corsi di laurea?

  26. Anna scrive:

    Avrei bisogno di un buon libro per preparare l’esame di analisi 2 nel corso di laurea in fisica. Chi mi sa indicare un ottimo libro? Grazie mille per le risposte!

  27. Filippo scrive:

    Sono già in possesso della laurea triennale.
    Il decreto gelmini dice che per insegnare alla scuola secondaria di secondo livello si dovrà ottenere una laurea magistrale “ad hoc” per l’insegnamento (e sul decreto del ministero c’è tutto il dettaglio dei crediti che deve contenere ecc). Ma la domanda è:
    Quali sono i corsi di laurea magistrale che rispettano questi requisiti?
    Non li hanno ancora aperti?! Non sono stato in grado di trovarne nessuno.
    Se conoscete qualche università che ha attivato le lauree magistrali per insegnare mettete il riferimento preciso di università e nome del corso grazie! Ah la classe a cui sono interessato è disegno e storia dell’arte

  28. Serena scrive:

    Sono uno studente al terzo anno di chimica pura presso l’università di Ferrara. Mi piacerebbe però prendere la laurea specialistica in fotochimica e materiali molecolari a Bologna. E’ possibile? Mi risponda solo chi ha competenze in merito. Non voglio risposte avventate. Grazie mille.

  29. Erica scrive:

    Io sono isciritta al terzo anno di scienze della formazione continua e dopo la laurea intendo conseguire la laurea specialistica in scienze pedagogiche, e appunto, come ho detto prima, vorrei sapere se con questa laurea potrei insegnare nelle scuole elementari o negli asili…Grazie a tutti!

  30. Giada scrive:

    Vorrei parlarvi della mia professoressa di biologia e chimica, che stimo molto.
    Ha fatto la ragioneria (adesso ITC) e all’università ha scelto chimica e tecnologia farmaceutiche, CTF.
    Alla ragioneria non aveva studiato biologia, chimica, fisica e nemmeno matematica, visto che aveva studiato matematica finanziaria.
    Ma a CTF ci sono esami di fisica, matematica, chimica e chimica inorganica, chimica organica, chimica fisica, chimica analitica e lei, la più complessa di CTF in assoluto: chimica farmaceutica.

    Ma come ha fatto senza avere un minimo di base?
    Secondo voi, cosa spinge studenti senza un minimo di base a superare corsi di laurea molto impegnativi? Non è l’unica, ovviamente!!

  31. Veronica scrive:

    Salve, so che ci sono istituti di formazione vari che formano istruttori sportivi non agonistici come: personal trainer, istruttore di pesi, ginnastica per bambini, ginnastica per la terza età ecc., ma se mi prenderei Una laurea in Scienze motorie è nettamente conveniente rispetto al dover fare una serie di corsi vari a pagamento per poter diventare un professionista del settore?

  32. Paolo scrive:

    Che mi consigliate di fare dopo la laurea. Premetto che sono solo al secondo anno ma mi piacerebbe fare un lavoro che mi dia molti soldi anche eprchè una vita passata sui libri DEVE essere assolutamente ricompensata. Certo il notaio è il lavoro a cui tutti ambiscono ma il concorso è molto difficile. Sapet consigliarmi un lavoro altrettanto redditizio (tipo 4000-5000 euro al mese)?

  33. Roberto scrive:

    Come ottenere la laurea in genetica e che opportunità di lavoro ho?
    Salve,sono una giovane ragazza che sta terminando le scuole superiori, e da grande vorrei lavorare nel campo della genetica. Che facoltà dovrò prendere all’università?Mi hanno detto che forse devo prendere la facoltà di biologia e poi specializzarmi in ingegneria genetica. Vero? E dopo la laurea e la specializzazione che opportunità di lavoro ho?

  34. Noemi scrive:

    Adesso vi spiego…Se non vi invitano alla festa, al pranzo a quello che segue insomma, andreste comunque a sentire la discussione di laurea di una persona a cui volete bene (che ovviamente vi ha informato che si laurea)?

  35. Tommaso scrive:

    L’anno prossimo mi piacerebbe iscrivermi a Farmacia a Padova, però vorrei sapere se è possibile avere un futuro con questa laurea anche senza dovere per forza lavorare in una farmacia aperta al pubblico.
    So che esiste la possibilità del CTF, però è un corso troppo tecnico, basato sull’ambito industriale, a me interessa di più il lato puramente farmaceutico, che si basa più sull’utilizzo del farmaco, non sulla sua produzione.

    In sintesi, mi piacerebbe sapere se esistono altre possibilità lavorative, con una laurea in Farmacia, escludendo il titolare di farmacia o un suo commesso (lavoro poco redditizio…).

    Grazie in anticipo a chi saprà aiutarmi…

  36. Veronica scrive:

    Salve a tutti, spiego un momento la mia situazione:

    ho 27 anni e da due anni mi sono laureato in Giurisprudenza, ciclo unico. Mi era venuta in mente l’ idea di riscattarla la mia laurea, e il dubbio che più mi ossessiona non è tanto se conviene o no, nè quando farla, ma se posso o no riscattarla. Questo perchè mentre studiavo, sia per mantenermi autonomamente agli studi, sia per dare una mano economica ai miei genitori lavoravo saltuariamente, con contratti a progetto ecc. Ora volevo chiedere, se qualcuno lo sa con certezza, se anche avendo lavorato molto saltuariamente, posso riscattarmi la laurea o no.

    Grazie

  37. Valeria scrive:

    ho sentito dire che la laurea in giurisprudenza di campobasso non serve a nulla, e storie simili…insomma non si può diventare notaio o magistrato studiando li?la mia laurea non servirebbe a nulla?vi prego rispondete se ne sapete qualcosa!!
    ma voi studiate a campobasso?

  38. Alessandra scrive:

    Ciao ragazzi, sto per laurearmi in scienze giuriche con classe di laurea L14, vorrei iscrivermi ad un corso di laurea magistrale, conoscete dei corsi di laurea a cui posso accedere con la mia laurea, anche economiche-giuridiche? 10 punti al migliore

  39. Alessandra scrive:

    Ciao! Come da domanda, vorrei fare la festa di laurea in un posto dove si possa mangiare la pizza (o aperitivo o cena) a Milano o dintorni e dove poi si possa ballare! Tipo Crazy Jungle… Grazie!!! Aiutatemi please!!

  40. Nicolò scrive:

    Ho cercato parecchio in internet, ma sono confusa. Non esiste nemmeno un nome unico con cui ci si riferisce a studi simili (alle volte vanno sotto il nome di biologia delle piante, botanica e altro che non ho ancora scoperto). Per questo volevo sapere se avevate suggerimenti su università che attivano corsi di laurea magistrali relativi allo studio del mondo vegetale. Faccio presente che provengo da una triennale in Scienze biologiche.
    Grazie! :)

  41. Ilaria scrive:

    Una laurea italiana vale qualcosa in Canada. Immagino che dovrei fare degli esami integrativi, ma vorrei sapere se almeno qualcosa viene riconosciuto oppure se non vale proprio niente… Inoltre ci sono lauree specialistiche o qualcosa di simile in Canada?

  42. Greta scrive:

    Salve futuri biologi e non, ritenete che una laurea magistrale in scienze biologiche basti per inserirsi nel mondo del lavoro? E’ possibile che nelle offerte di lavoro per biologi che trovo io si cercano quasi sempre persone con specializzazione? Assodato che la triennale non serve a nulla per lavorare, è mai possibile che con la magistrale si può fare solo l’ISF?

  43. Ilaria scrive:

    Cioè regalare la laurea ad un ragazzo di 26 anni (l’età in cui l’ha conseguita) che ha tutto il tempo,nonchè i soldi per poterla ottenere sgobbando e sputando sangue,non ritentente sia una cosa altamente viscida e diseducativa per chi si fa un mazzo così sui libri?
    Perchè a noi non regalano un titolo di campione del mondo?

  44. Antonio scrive:

    Posso tenere in sospeso gli esami di un corso di laurea e in tanto laurearmi per un’ altra facoltà?

  45. Daniele scrive:

    Salve a tutti, sono ideciso se iscrivermi al corso di alurea in storia o al corso di laurea in lingue e letterature straniere. SIccome gli sbocchi lavorativi di storia lì so già (in pratica nessuno), vorrei sapere quali sbocchi lavorativi avrei con la lurea in lungue e letterature straniere. Dipendono anchee dalle lingue che si decide di studiare duranti i corsi?

  46. Arianna scrive:

    Salve lavoro come operaio in un’azienda metalmeccanica, vorrei sapere se conseguendo la laurea specialistica si avrebbe il diritto di passare automaticamente ad impiegato.
    Se questo e’ vero mi aiutate a trovare qualche documento che lo provi, ho controllato sul contratto nazionale e non ho trovato nulla.

  47. Lucia scrive:

    Ci vuole una qualche specialistica in scienze della formazione? Non ci sono per nulla possibilità di seguire questa strada, visto che già ho una laurea in lingue?
    @Michelle in realtà la domanda è per una mia cugina ^_^ comunque credo che non sia più possibile insegnare nelle scuole private solo con la triennale. Si poteva fare prima che arrivasse la Gelmini. INfatti lei ha chiesto in una scuola privata e non l’hanno voluta.

  48. Alex scrive:

    Salve, volevo chiedervi se quando viene steso il voto finale di laurea si tiene conto SOLO della media artimetica delle materie superate + voto della tesi. OPPURE viene preso in considerazone il numero degli anni di studio che son stati necessari per laurearsi.

    Es: Mario e Antonio hanno gli stessi voti in tutte le materie, ma Mario e’ giunto alla laurea in 6 anni, Antonio in 9. Prendono lo stesso identico voto pure alla tesi.

    Mario avra’ un voto di laurea superiore in quanto s’e’ laureato in minor tempo rispetto ad Antonio ?

    Grazie mille

  49. Giacomo scrive:

    Sono uno studente di lettere moderne, ho scelto la laurea triennale e mi piacerebbe diventare giornalista, mi piace molto scrivere. Dopo la laurea triennale cosa dovrò fare per diventare giornalista?
    Inoltre, e possibile sin da ora accedere a questo mondo? Lo chiedo perché mi piacerebbe trovare anche un’occupazione, anche minima, per avere esperienza e perchè no, anche soldi ^^

  50. Pietro scrive:

    Sul sito della Facoltà di Psicologia di Firenze dice un sacco di cose, ma non precisa quali potrebbero essere i lavori. Vorrei saperlo sia per chi porta a termine la laurea di 3 anni, sia per chi porta a termine la laurea di 5 anni.
    Grazie mille in anticipo.

  51. Paolo scrive:

    A parte infermieristica, qual è il corso di laurea che permette più facilmente di trovare lavoro una volta laureati?

  52. Giuseppe scrive:

    Dopo essermi laureato in Giurisprudenza,posso iniziare i corsi per diventare pilota di linea?
    La laurea da qualche vantaggio?
    Grazie..
    salvatore:La laurea nel curriculum conta molto credo…sopratutto giurisprudenza dove si studia anche “diritto aeronautico”

  53. Nicole scrive:

    Chi conosce un posto dove fare un rinfresco di laurea nel tardo pomeriggio stile aperitivo, dove si possa anche mangiare qualcosa ad un tavolo, che sia il piu’ vicino possibile alla nuova sede di ingegneria (IL LAZZARETTO). Grazie.

  54. Giorgia scrive:

    Con una Laurea di primo livello di Ingegneria gestionale posso accedere ad un master o specialistica in Usa?
    La laurea conseguita in Usa ha la stessa valenza in Italia, diventerei comunque Ingegnere di secondo livello?
    Un master in Usa può’ essere sostitutivo di una specialistica in Italia?

  55. Stefano scrive:

    E’ possibile richiedere, all’iscrizione alla laurea magistrale, il riconoscimento di alcuni dei 180 crediti della laurea triennale? Tipo, fra gli insegnamenti a scelta della magistrale ci sono esami già sostenuti nella triennale, li posso scegliere?

  56. Michele scrive:

    Avendo quella laurea posso comunque esercitare la professione di farmacista in europa oltre a quella di chimico? Grazie in anticipo

  57. Beatrice scrive:

    Avendo quella laurea posso comunque esercitare la professione di farmacista in europa oltre a quella di chimico? Grazie in anticipo

  58. Pietro scrive:

    stavo cercando un corso di laurea che riguarda sia il disegno manuale artistico sia quello fatto al computer, (ho fatto qualche ricerca in rete ma non ho trovato nulla di particolarmente interessante) mi hanno consigliato di fare design e prendere poi un indirizzo specifico, ma non ne sono sicuro. Conoscete qualcosa di alternativo? grazie.

  59. Monica scrive:

    Gli sbocchi di queste due lauree sono simili? La laurea in lettere, oltre all’insegnamento (che a quanto pare non rientra fra gli sbocchi di beni culturali) ha gli stessi altri sbocchi di beni culturali cioè permette di essere assunti in musei, biblioteche, archivi e soprintendenze? Quindi ha più sbocchi lettere o beni culturali?
    Sì gymsan lo so, io parlo in linea teorica. Quindi anche beni culturali permette di insegnare?

  60. Irene scrive:

    Ho appena terminato il liceo scientifico e devo iscrivermi all’università…Ho visto questo corso di laurea alla Statale di Milano con sede a Crema..Secondo voi è valido? Riuscirò in futuro a trovare una buona occupazione? Qualcuno di voi è iscritto? Grazie Mille

  61. Ilaria scrive:

    Salve a tutti,
    Volevo la vostra opinione in merito a questo eterno luogo comune…
    Ritengo che entrambi siano importantissimi,ma nessuno l’uno meglio dell’altro..
    Poi con la laurea in farmacia ormai da diversi anni oltre che poter sostenere l’esame di stato da farmacista puoi anche fare quello per chimico ( ben 2 professioni!!!)
    Consideriamo anche che entrambi i piani di studio sono TOTALMENTE DIFFERENTI e paragonarli come spesso accade è da ignoranti!! Che ne pensate?

  62. Fabio scrive:

    Salve, volevo sapere qual e l alternativa hai corsi di laurea di Medicina e Architettura entrambi a ciclo unico. Faro solo gli esami che mi interesseranno..
    Sapete se c sono alcune universita dove sono ancora in tempo a pagare il bollettino per i test di ammissione per questi corsi ?

  63. Luigi scrive:

    Ciao a tutti.C’è qualcuno di voi che l’anno scorso ha sostenuto il test di ammissione al corso di laurea magistrale in Economia e gestione delle imprese (MEGI) dell’università di Pavia?Vorrei sapere quali domande c’erano e il livello di difficoltà del test.Grazie anticipatamente.

  64. Antonio scrive:

    Con una laurea specialistica in Mediazione Linguistica e Culturale, a quali master si può accedere?

    Grazie in anticipo per le risposte.

  65. Anna scrive:

    Ho intenzione di prendere la laurea triennale e poi quella specialistica in fisica. Quindi pensavo di conseguire (parallelamente a un’attività lavorativa o di ricerca) una seconda laurea, e dopo di questa continuare con la fisica (con un dottorato di ricerca o nel mondo del lavoro). Pensavo a una laurea in informatica, o in un qualche tipo di ingegneria, ovviamente collegata alla specialistica che prenderò in fisica. Avere due lauree può risultare utile? Può darmi maggiori competenze e credenziali? C’è da considerare anche il fatto che avrei molti esami già conseguiti per la precedente laurea e dunque il tempo necessario sarebbe anche ridotto.

  66. Jessica scrive:

    Ho intenzione di prendere la laurea triennale e poi quella specialistica in fisica. Quindi pensavo di conseguire (parallelamente a un’attività lavorativa o di ricerca) una seconda laurea, e dopo di questa continuare con la fisica (con un dottorato di ricerca o nel mondo del lavoro). Pensavo a una laurea in informatica, o in un qualche tipo di ingegneria, ovviamente collegata alla specialistica che prenderò in fisica. Avere due lauree può risultare utile? Può darmi maggiori competenze e credenziali? C’è da considerare anche il fatto che avrei molti esami già conseguiti per la precedente laurea e dunque il tempo necessario sarebbe anche ridotto.

  67. Giada scrive:

    Mi sono laureata a Maggio 2012 e ho scaricato l’autocertificazione dal sito della mia università, perchè mi serviva per iscrivermi alla laurea specialistica. Per avere invece il certificato con il timbro dell’università posso andare quando voglio giusto? O c’era un termine entro cui andare?

  68. Noemi scrive:

    Alcune città offrono la laurea triennale in ingegneria biomedica e altre solo quella magistrale. Qual è la differenza? Faccio il 5 anno dello scientifico, se voglio fare insegneria biomedica quale delle due mi consigliate? E se dovessi per questione di vicinanza andare in una città che offre solo la magistrale cosa dovrei fare prima? E avrei la certezza di entrare dopo nella specializzazione in biomedica? E inoltre se in questa maniera biomedica sarebbe una specializzazione, nel primo caso invece (cioè la triennale in biomedica) quale sarebbero le specializzazioni dopo? Quindi se faccio solo la magistrale non posso prendere specializzazioni in biomedica come potrei fare con la triennale? Vi prego chiaritemi le idee, sono confusa al massimo!

  69. Stefano scrive:

    E’ vero che il possesso della laurea da un punteggio maggiore a chi fa domanda per servizio civile?

  70. Giada scrive:

    ciao, per poter pilotare un aereo di linea che tipo di diploma ci vuole e se ci vuole per forza una laurea.

    poi ho sentito che ci sono delle scuole dei club che non richiedo n’ diploma n’ laurea possibile che si fa tutto presso un semplice club?

  71. Roberta scrive:

    Ciao a tutti,
    Vorrei iscrivermi ad un Msc in Finance a Oxford,Lse,dopo la laurea triennale in Economia in Italia.Desidererei sapere se l’Msc che dura 1 anno pu essere fatto valere come una laurea magistrale in Italia e se si quali sono gli adempimenti necessari ai fini del riconoscimento?

    Grazie a tutti

  72. Stefano scrive:

    volevo sapere con questa laurea cs posso fare oltre al prof di ed fisica posso insegnare nuoto nelle piscine o pallavolo a dei ragazzi e per diventare preparatore atletico so k devo fare un corso ma per accedere a questo corso dv avre un laurea in scienze motorie o basta il diploma e questa laurea mi avvia la carriera come direttore sportivo mi raccomando e molto importante per me risp in tantissimi

  73. Debora scrive:

    Buongiorno a tutti, vorrei chiedere quale sia la dicitura esatta per una laurea che equivale ai 3 anni + i 2 di specializzazione.
    Rientra sotto la dicitura I o II livello? O altro?
    In realt nel mio caso si tratta di un’equivalenza con quella 3+2 per intenderci, ossia la somma di due distinti e differenti diplomi ma che insieme danno questo risultato.
    In un modulo per domanda assistente amministrativo dovrei inserire questi due titoli equivalenti alla laurea alla voce “laurea” o alla voce “altri titoli”?
    Per cortesia indicatemi solo se siete davvero sicuri.
    Grazie mille,
    Ciao
    ciao irenji,si tratta come scritto di due distinti diplomi non di due distinte lauree; insieme sono equivalentie alla somma di taurea triennale pi quella di specializzazione. Eccp perch sorgeva il dubbio, ma penso a questo punto che vadano alla voce “altri titoli”.
    grazie per la risposta, buona serata

  74. Camilla scrive:

    La facolt di Medicina e chirurgia quanti anni richiede? Dopo la laurea di base sei gi definito un medico? E quanti anni richiede la specializzazione in medicina legale?

  75. Christian scrive:

    ciao a tutti, vorrei sapere la differenza fra una “laurea triennale” e una “laurea magistrale” grazie ciao ciao

  76. Alessandra scrive:

    secondo voi la laurea in scienze giuridiche serve a qualcosa??grazie

  77. Beatrice scrive:

    Ho una laurea in legge e vorrei conseguire nel tempo libero una laurea in sociologia.
    Riconoscono gli esami di diritto? E posso iscrivermi direttamente alla specialistica?

  78. Noemi scrive:

    Potreste indicarmi un elenco di possibili mestieri a cui si pu accedere con una laurea in Storia, alla Facolt di Lettere e Filosofia? Del tipo archivi, case editrici… TRANNE INSEGNANTI per favore perch necessaria la Ssis e non ho intenzione di farla. Devo scegliere la laurea specialistica e vorrei sapere dove orientarmi a seconda dei possibili ambiti lavorativi. Grazie mille.

  79. Lisa scrive:

    quanto serve la laurea oggi??secondo voi è meglio studiare per anni o fare esperienza nel lavoro?
    ps:sto per laurearmi in lettere…

  80. Beatrice scrive:

    ragazzi ma chi per esempio ha la media del 28 che voto di laurea può raggiungere? grazie mille
    ragazzi potete farmi un esempio più concreto…per esempio appunto col 28…quanto verrebbe(ovviamente non conteggiando i punti della tesi)…grazie a tutti

  81. Christian scrive:

    Allora vorrei che qualcuno mi spiegasse la differenza tra laurea magistrale e triennale,differenza tra vecchio e nuovo ordinamento,e per esempio facoltà come lettere,sono in ogni universita triennali?????ho bisogno di un pò di chiarimento mentale grz=D10 punti al + completo

  82. Stefano scrive:

    secondo voi, ora che esiste la laurea 3+2, bisogna festeggiare al termine della laurea triennale o di quella specialistica?Si è già “dottori” con las triennale, ma si tende a sminuirla e a non considerarla laurea a tutti gli effetti. Voi cosa ne pensate?

Lascia un commento